Blog

12/04/17

App al cinema: l'app personalizzata per il cinema

Cinema mobile e tecnologia: 3 cose da sapere

Tutti gli upgrade di App al Cinema, per un cinema in tasca che viaggia alla velocità della luce, e qualche curiosità da dietro le quinte.

App al Cinema, l’app gratuita di MP Quadro realizzata con la collaborazione di Agis e Fice Tre Venezie, è cambiata di nuovo. In meglio, ovviamente. Tutti gli appassionati di cinema (e tecnologia) dovrebbero scaricarla e sfogliarla sul proprio smartphone o tablet: provare per credere. Oggi App al Cinema è più veloce, funzionale ed intelligente; ciò è avvenuto grazie a preziose collaborazioni e ad un accurato lavoro di team.

3 passi da gigante

Nuova grafica. Linee essenziali e una precisa organizzazione delle informazioni: la nuova versione dell’app presenta in modo chiaro ed ordinato i contenuti, guidando l’utente nel percorso esplorativo. All’interno della sezione Oggi al Cinema le proiezioni con possibilità di acquisto del biglietto sono ben evidenziate. Il sistema di geolocalizzazione segnala tutti i cinema presenti nel raggio di 30 km, la funzione Aggiungi consente di inserire i cinema tra i preferiti per una consultazione più rapida.

Nuovi orizzonti. L’app contiene gli orari certificati delle proiezioni nel Triveneto e, grazie al supporto delle software house 18Months e Crea Informatica, fornisce anche quelli di molti altri cinema d’Italia – all’utente è garantita la miglior esperienza di navigazione possibile grazie all’interfaccia responsive. L’obiettivo per il futuro è di ampliare il bacino d’utenza, stringendo nuovi vantaggiosi accordi con altre piattaforme di ticketing presenti sul territorio nazionale.

Nuove prestazioni. L’upgrade più interessante è avvenuto sotto la superficie: i “motori” che governano l’app lavorano grazie alle ultime versioni di Cordova, Angular JS e Ionic, tre framework alla base delle app in gergo ibride. Questi strumenti favoriscono l’aumento di prestazione dell’app in conseguenza alla diminuzione del traffico dati e dello spazio occupato. In questo senso App al Cinema è ottimizzata rispetto ad ogni tipologia di dispositivo.

App al cinema: l'app personalizzata per il cinema

Ma che cos’è un’app ibrida?

App al Cinema è un’app ibrida, ovvero un’app non scritta in linguaggio nativo – che per Android è Java e per iOS è Swift – ma in linguaggio web. Un’app ibrida, dunque, è scritta in HTML, CSS e Javascript, gli stessi linguaggi che si usano per progettare i siti web. Un’app ibrida viene chiamata anche web app. I framework Cordova (relazione con dispositivo), Angular (navigazione e memorizzazione dati) e Ionic (presentazione) consentono di impacchettare una web app all’interno di una vera app scritta con codice nativo. Ecco svelati gli ingranaggi di App al Cinema: tre piattaforme all’avanguardia che collegano sistema operativo, software e hardware.

Articoli simili

AAA cercasi 4 giovani comunicatori appassionati di cinema

Al via la campagna recruiting di MP Quadro basata sul merito. Come candidarsi? Inviando video-selfie recensioni di film al cinema.

#VistoDaVoi: il nuovo progetto di video recensioni di MP Quadro

#VistoDaVoi è dedicato agli aspiranti vlogger, in collaborazione con FuoriAula Network dell'Università di Verona.

Altri articoli

Come imbucarsi alla Mostra del cinema di Venezia

...insieme alla redazione di App al Cinema, app firmata MP Quadro? 4 modi +1 per partecipare alla famosa kermesse cinematografica.

Tone of voice
Mini guida per impostare il tone of voice aziendale

Un'azienda con personalità comunica al suo pubblico con un tone of voice ben definito. Il processo step by step per impostarlo subito!

Clienti in agenzia: 7 tipologie gettonate

Indovina indovinello, qual è il cliente tipo più “temuto” da grafici, programmatori e copywriter? Dal migliore al peggiore: la top 7 ufficiale di MP Quadro.

seo-ottimizzazione-motori-ricerca-1
La SEO: cos’è e come funziona, in parole semplici

Tecniche e strategie per ottimizzare i siti internet. Perchè gli utenti sono il nostro lido, ma i motori di ricerca i traghettatori.