Blog

02/08/18

Novità dal mondo social per le aziende

Alcune iniziative e aggiornamenti introdotti di recente da Facebook, Instagram e Whatsapp per aiutarti a promuovere i tuoi prodotti e servizi online.

I social media non si fermano mai: cambiano ogni settimana, giorno, ora, minuto, secondo. E tu non puoi rischiare di restare indietro, se vuoi ottenere risultati migliori dei tuoi competitor online. La soluzione è informarsi, costantemente.

Parti da questo post.

P.S. per scrivere questo articolo abbiamo consultato la rubrica Week in Social di Ninja Marketing, aggiornata ogni venerdì con le ultime notizie dal mondo social. Tienila d’occhio anche tu, ne vale la pena.

Facebook: realtà aumentata, kit video e pubblicità nelle Stories

La tua azienda è su Facebook e sei alla continua ricerca di strumenti e consigli per farla spiccare rispetto alla concorrenza, e dunque guadagnare. Abbiamo selezionato le novità principali introdotte nelle ultime settimane dal gigante di Menlo Park, a nostro parere interessanti per dare una spinta al tuo business online.

LEGGI ANCHE: Guida pratica alla creazione di una pagina Facebook aziendale

Nuovi annunci in realtà aumentata

Hai mai sentito parlare di realtà aumentata o AR (Augmented Reality)? È una tecnologia che arricchisce la realtà percepita dai nostri sensi con informazioni virtuali; se qualche anno fa era pura utopia, oggi sta entrando a far parte della vita di tutti i giorni. Anche Facebook è sempre più intenzionato a servirsene per migliorare l’esperienza degli utenti sulla piattaforma: di recente ha infatti lanciato un nuovo formato di annunci pubblicitari in AR.

Se hai un e-commerce dovresti prendere in considerazione le sponsorizzate in realtà aumentata, visibili nel news feed delle notizie, che spingono le persone a sperimentare virtualmente i tuoi prodotti su Facebook e, in caso di feedback positivo, a completare l’acquisto online. Alcuni grandi brand, tra cui Michael Kors e Sephora, le hanno già testate per far provare capi d’abbigliamento e altri articoli in vendita.

Video Creation Kit per gli inserzionisti

Sicuramente hai sentito dire che “un’immagine vale più di mille parole, e che un video vale più di mille immagini”; così hai pensato di inserire i video nella tua strategia di content marketing. Ben fatto! Sapevi che circa l’80% delle persone preferisce guardare un video piuttosto che leggere un testo informativo su un prodotto?

Facebook ha deciso di aiutare gli inserzionisti come te nella creazione di video accattivanti: ad agosto 2018 rilascerà il suo Video Creation Kit che ti consentirà di fare montaggi con immagini, sovrapposizioni e loghi in pochi passaggi. Insomma, anche se non sei un esperto videomaker, con questo strumento riuscirai a cavartela alla grande.

Test della pubblicità nelle Stories

È vero, le Stories di Facebook non hanno ancora raggiunto il successo di quelle di Instagram – e forse non succederà mai. Però leggi qui: con una nuova media di circa 150 milioni di utenti al giorno, le Stories di Facebook sono certamente diventate più interessanti, soprattutto agli occhi di Mark Zuckerberg che ha deciso di sfruttarle per ottenere un guadagno maggiore dalla piattaforma.

Che cosa cambia a livello pratico per te? Puoi scegliere di promuovere annunci pubblicitari nelle Stories del tuo pubblico di riferimento, testando uno tra i canali di comunicazione social più coinvolgenti. Il formato consisterà in mini-video non cliccabili, lunghi tra i 5 e i 15 secondi. Al momento l’aggiornamento in fase di test negli Stati Uniti, Messico e Brasile.

LEGGI ANCHE: Pixel di Facebook: guida all’installazione

Instagram: video di 60 minuti, domande e tag dei prodotti nelle Stories

Hai da poco creato un profilo aziendale su Instagram e vuoi testare più funzioni possibili per dare visibilità ai tuoi contenuti e attrarre nuovi potenziali clienti. Ci sono alcune cose che devi sapere per restare aggiornato: leggi di seguito tutte le news che abbiamo messo in evidenza per te.

LEGGI ANCHE: Immagini e video sui social: le dimensioni aggiornate

IGTV, la prima TV social

“In IGTV i creatori stessi di contenuti video diventano canali e quando segui un creatore di contenuti vedrai anche il suo canale IGTV”. Parola di Instagram, che lo scorso 20 giugno ha lanciato IGTV appunto, spazio dedicato agli utenti più giovani e ai cosiddetti “nativi digitali” appassionati di video.

IGTV è un contenitore separato che presenta in successione video lunghi fino a un’ora – mentre, ti ricordiamo, i video nel news feed hanno ancora una durata massima di 60 secondi – con queste caratteristiche: dimensioni verticali (9:16), peso massimo 3,6 GB e formato .mp4. Insomma, puoi già iniziare a pensare ad un calendario di appuntamenti video e trasformare così la tua attività in una vera e propria emittente “televisiva”.

Domande al pubblico nelle Stories

Più riesci a coinvolgere le persone con i messaggi giusti, più la tua azienda diventa attraente. Le Instagram Stories ti forniscono ottimi mezzi per farlo: hai mai provato a personalizzarle con emoji, adesivi e GIF? Da qualche settimana puoi fare il salto di qualità chiedendo alle persone che ti seguono di porti delle domande dirette; se prima, infatti, potevi solo aggiungere uno sticker per stimolarle a inviarti risposte, oggi riesci a dare loro ancora più libertà.

Assicurati di aver installato l’ultima versione dell’app, accedi al tuo profilo aziendale, crea una storia e aggiungi l’adesivo “domande”, che tra l’altro protegge la privacy e garantisce l’anonimato a chi invia una risposta. Grazie a questa funzione puoi raccogliere i pareri dei tuoi follower su diversi prodotti e servizi, o più semplicemente farli divertire con quiz e indovinelli. Provala subito!

Condivisione delle Stories altrui

La dicitura corretta è “mention sharing” nelle Stories e si riferisce ad una possibilità molto vantaggiosa, soprattutto per le aziende. Le attività che hanno un profilo pubblico e che vengono taggate da altri utenti nelle rispettive Instagram Stories, possono condividere quel contenuto a loro volta sul proprio profilo. Il risultato è “una vera e propria storia nella storia”, come scrive lo stesso Ninja Marketing.

Immagina di venire menzionato dai tuoi follower (e non solo!) all’interno di immagini e video che presentano i tuoi prodotti e servizi; ti potrebbe far comodo ricondividere tutti i contenuti specifici che parlano di te anche sul tuo profilo, per dar voce ai clienti già acquisiti e colpirne di nuovi. Come? Utilizzando l’opzione disponibile nei messaggi diretti, dopo aver cliccato sulla notifica automatica che segnala il tag.

Tag dei prodotti nelle Stories

In merito a questo argomento, abbiamo due cose da dirti. La prima è che i prodotti in vendita online, già taggabili sui singoli post di Instagram con link all’e-commerce per l’acquisto diretto, potranno essere taggati dalle aziende anche all’interno delle Instagram Stories. La seconda è che Facebook, proprietario di Instagram, sta studiando un nuovo formato di annuncio pubblicitario per lo shopping online; molto probabilmente si chiamerà Collection e permetterà di ammirare una vetrina di prodotti selezionati direttamente su Instagram.

Whatsapp: nuova integrazione con Facebook e Instagram

WhatsApp non vuole essere da meno e, proprio come Facebook e Instagram, ha in serbo belle sorprese per tutti noi. La principale riguarda lo scambio in chat di video pubblicati sui due social network: per guardarli non sarà più necessario aprire sul dispositivo le rispettive app, al contrario, basterà restare su WhatsApp. Grazie a questo aggiornamento, il passaggio da un’app all’altra, dunque, diventa sempre più veloce.

Ninja Marketing riporta poi un’altra novità allettante soprattutto per chi fa business: David Marcus, Head of Messenger di Facebook, ha dichiarato che presto il servizio di messaggistica da più di un miliardo di utenti mensili potrebbe ospitare la pubblicità. Che dire… staremo a vedere. In ogni caso a te potrebbe interessare? Pensaci.

Hai domande? Richiedi una consulenza gratuita di 30 minuti:
Altri articoli

post facebook e instagram
10 regole per scrivere post efficaci su Facebook e Instagram

Esiste una tecnica precisa, da seguire alla lettera, per creare post social capaci di coinvolgere e lasciare il segno? Una no, ma dieci suggerimenti sì.

come-creare-strategia-email-marketing-funnel
Come creare una strategia di email marketing per il tuo funnel

L’email è uno strumento molto efficace per convertire i tuoi contatti in clienti, ma dev’essere inserita in una strategia basata sulla profilazione. Scopri come pianificarne una e inserirla nel tuo funnel.

WhatsApp Business, aggiornamenti e anticipazioni

Obbligo di risposta entro 24 ore, pubblicità sugli status, utilizzo del numero fisso e molto altro. Le notizie più importanti su WhatsApp Business, aggiornate a settembre 2018.

test-ab-cover
Test A/B: come funzionano e perché sono fondamentali

Se vuoi massimizzare le conversioni sul tuo sito, c’è un ottimo metodo da seguire: i test A/B. Scopri come farli e quali sono gli errori da evitare.