Blog

26/04/18

MP Quadro per il cinema: mai viste video recensioni così!

La versione di Marco. Si chiama così il nuovo progetto aziendale lanciato su App al Cinema, l’app gratuita solo per veri appassionati di cinema.

Stiamo scalpitando: non vediamo l’ora di raccontarti il nostro nuovo progetto.
Prima guarda il video qui sotto – sei in un posto tranquillo? Hai le cuffiette? – e poi ne riparliamo.

Due minuti e undici secondi sono troppi per te. Allora salta subito al minuto 1:26 e fai play. Scommettiamo che poi cambierai idea e vorrai vederlo tutto, dall’inizio alla fine.

Chi è quest’uomo? Che cosa sta facendo? Perché lo sta facendo? Quante domande. Domande legittime le tue, ma andiamo con ordine.

Il personaggio: Marco Rizzini

Lui si chiama Marco Rizzini e, come hai visto, non si fa tanti problemi a dire le cose come stanno e a condividere i suoi pensieri così come sono. Veronese di nascita e milanese d’adozione, è un “viaggiatore, cittadino del mondo”. Tra le altre cose è anche un grande appassionato di cinema che sa il fatto suo quando c’è da raccontare e commentare un film. Ha uno stile inconfondibile, riconosceresti la sua voce tra mille.

La notizia è questa: Marco Rizzini è il nuovo esilarante volto del format video di App al Cinema, La versione di Marco. Ah, se non conosci ancora App al Cinema, la nostra app gratuita per smartphone e tablet, vai subito su Google Play o App Store e scarica la versione aggiornata: nella sezione magazine ci sono tantissime curiosità sul cinema che ti aspettano.

Perché tra tutti i candidati, proprio Marco?

Oltre ad essere un eccellente collaboratore di redazione (le sue recensioni di film scritte sono uno spettacolo più bello dell’altro – come ti sembra quella di Tre manifesti a Ebbing, Missouri?), Marco è un “critico cinematografico” più unico che raro: leggere (o guardare) per credere. La sua penna, onesta e accattivante, ha dato vita a numerose recensioni di pellicole; è arrivato il momento per lui di mettersi alla prova con i video.

La versione di Marco

Così è nata una nuova rubrica video, La versione di Marco appunto, per lui un “figlioccio prediletto” ma anche uno spazio da esplorare e condividere con altri cinofili. Su Facebook, Twitter e YouTube Marco è sempre pronto a regalare qualche minuto di puro intrattenimento, spiegando la sua visione della realtà, o meglio la sua av-versione. Tra giudizi pungenti (niente peli sulla lingua!) e spunti costruttivi, riflette insieme a te sulle ultime pellicole uscite al cinema.

“Nel mondo moderno ci sono troppi contenuti e troppo poco tempo per poterne godere in santa pace” – dice convinto. Girando la fotocamera del suo smartphone su se stesso e premendo il magico tastino rosso, Marco registra delle autentiche perle di critica cinematografica per tutti, con la naturalezza e la sicurezza che lo caratterizzano.

“Il video aiuta a velocizzare la fruizione da parte dell’utente, ma non deve diventare un sostituto totale del testo scritto”… sei d’accordo con lui? Poi continua: “Ho sempre amato scrivere e raccontare film con un taglio diverso, portando una critica, spero costruttiva, anche a costume e società”. Se vuoi approfondire, o farti consigliare un buon film, non lasciarti sfuggire nemmeno gli articoli che scrive per App al Cinema. Uno degli ultimi usciti sul magazine è Pablo Escobar, prima che fosse mainstream.

E la sua video recensione “preferita”, qual è? Quella di Chiamami con il tuo nome. Nonostante abbia vinto molti premi, Marco commenta così il film diretto da Luca Guadagnino: “Quella noia mortale non è riuscita cmq a farmi passare l’appetito!”.

Come vedi niente lo può fermare, neanche il bisogno di mangiare. Anzi, pur di essere sempre sul pezzo, dovrà fare qualche piccolo sacrificio: “Mi toccherà, ahimè, iniziare a pettinarmi per esser sempre splendido!”.

La cosa bella di Marco è che non si fa plasmare dalle opinioni della critica o dall’abbagliante oro dei premi – non a caso il simbolo grafico scelto per La versione di Marco è un Oscar rotto -; anzi il riconoscimento bramato per tanti anni da Leonardo Di Caprio non scalfisce il gusto del nostro ferreo cronista. E proprio in occasione degli scorsi Oscar ha commentato i premi consegnati, cercando di capire le motivazioni delle scelte dell’Academy.

Non se la prende solo con la critica degli esperti, ma anche con le tendenze sfuggite di mano. Ad esempio ultimamente hai notato il numero esorbitante di film di supereroi al cinema? Marco lo ha notato, sì. E con tutte le sue forze sta remando contro questa corrente mainstream. Nella sua ultima recensione, se la prende con la Marvel… a tal punto che è stato necessario aggiungere un bel “bip” nel montaggio.

“Ecco, più che un vero recensore, mi sento più un columnist. Parto da un film per parlare del mondo e di quello che vedo e che ho visto. La cultura cinematografica non si esaurisce nei minuti e nelle ore passate in sala ma si arricchisce di aneddoti personali e di vita.” – e bravo Marco.

Anche tu come Marco? Fatti avanti

Ti è venuta voglia di raccontare con tanti video i film che vedi al cinema?
Se lo stile di Marco ti ha colpito e, come lui, pensi di poter dare un buon contributo ad App al Cinema, partecipa al nostro progetto in continua evoluzione #VistoDaVoi.

#VistoDaVoi – digita l’hashtag sui social per trovare tutti i contenuti collegati – può essere considerato il fratello maggiore de La versione di Marco. L’abbiamo pensato per tutti gli appassionati di cinema che vogliono dare voce alle proprie opinioni sugli ultimi titoli usciti in sala.

Essere dei nostri è molto semplice. Tutto quello che ti serve è uno smartphone per registrare 30 secondi di video e una casella mail per mandare la clip all’indirizzo vistodavoi@appalcinema.it.

Provaci… e che il cinema sia con te!

Non perderti gli articoli migliori!


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.

Articoli simili

visto da voi_cover
AAA cercasi 4 giovani comunicatori appassionati di cinema

Al via la campagna recruiting di MP Quadro basata sul merito. Come candidarsi? Inviando video-selfie recensioni di film al cinema.

App al cinema: l'app personalizzata per il cinema
Cinema mobile e tecnologia: 3 cose da sapere

Tutti gli upgrade di App al Cinema, per un cinema in tasca che viaggia alla velocità della luce, e qualche curiosità da dietro le quinte.

visto da voi copertina comunicato
#VistoDaVoi: il nuovo progetto di video recensioni di MP Quadro

#VistoDaVoi è dedicato agli aspiranti vlogger, in collaborazione con FuoriAula Network dell'Università di Verona.

Altri articoli

post facebook e instagram
10 regole per scrivere post efficaci su Facebook e Instagram

Esiste una tecnica precisa, da seguire alla lettera, per creare post social capaci di coinvolgere e lasciare il segno? Una no, ma dieci suggerimenti sì.

come-creare-strategia-email-marketing-funnel
Come creare una strategia di email marketing per il tuo funnel

L’email è uno strumento molto efficace per convertire i tuoi contatti in clienti, ma dev’essere inserita in una strategia basata sulla profilazione. Scopri come pianificarne una e inserirla nel tuo funnel.

WhatsApp Business, aggiornamenti e anticipazioni

Obbligo di risposta entro 24 ore, pubblicità sugli status, utilizzo del numero fisso e molto altro. Le notizie più importanti su WhatsApp Business, aggiornate a settembre 2018.

test-ab-cover
Test A/B: come funzionano e perché sono fondamentali

Se vuoi massimizzare le conversioni sul tuo sito, c’è un ottimo metodo da seguire: i test A/B. Scopri come farli e quali sono gli errori da evitare.