Blog

23/11/17

come-creare-landing-page-perfetta_3

Come creare una landing page perfetta

Vuoi vendere di più sul web? Quello che ti serve è una landing page. Scopri cos’è e come crearne una con tutti gli elementi necessari per aumentare le conversioni sul tuo sito.

Se il tuo scopo è quello di aumentare le vendite dei prodotti o invogliare gli utenti a compiere una determinata azione sul tuo sito, allora c’è solo una cosa di cui hai bisogno: una landing page.

Cos’è una landing page?

Una landing page è una pagina su cui “atterrano” gli utenti alla ricerca dei tuoi prodotti/servizi. Si tratta di una pagina diversa dalle altre del sito, poiché appositamente studiata e progettata per spingere gli utenti a compiere l’azione che desideri: dall’acquisto di un prodotto/servizio all’iscrizione alla newsletter. Le finalità di una landing page possono essere veramente tante ma tutte hanno un unico scopo: convertire l’utente.

Le conversioni

Convertire un utente significa farlo diventare cliente del tuo sito, solitamente facendo in modo che lasci la propria email o i suoi dati per essere ricontattato nel futuro.

come-creare-landing-page-perfetta_2

Le caratteristiche di una landing page efficace

Le landing page sono alla base di ogni strategia di web marketing (molto spesso quando c’è di mezzo una campagna pubblicitaria a pagamento) e devono avere certe caratteristiche.

Attirare l’attenzione del cliente

Una landing page mette in mostra i prodotti del tuo sito, quindi non può essere confusionaria o distrarre l’utente dall’azione finale. L’attenzione dell’utente si può attirare utilizzando diversi elementi: un titolo accattivante ed emozionale, una serie di immagini che descrivano il prodotto, l’elenco dei benefici che i tuoi prodotti possono portare ai clienti. Vedremo più avanti come strutturare questi elementi nel dettaglio.

Persuadere gli utenti

Il titolo, le immagini, i testi utilizzati all’interno e tutto ciò che si trova all’interno della landing page devono riuscire a persuadere l’utente a compiere l’azione desiderata. Se vendi prodotti, dovrai incentrare il contenuto della pagina sui vantaggi che otterranno gli utenti una volta acquistato il tuo prodotto: in questo caso è utile inserire un video o delle immagini esplicative che descrivano il prodotto e le sue caratteristiche nel dettaglio.

Spingere l’utente a compiere un’unica azione

Che sia la registrazione ad un servizio, il download di un file, l’acquisto di un prodotto o la compilazione di un form, una landing page perfetta deve focalizzare l’attenzione dell’utente verso una sola azione finale. Questo per non confondere l’utente che “atterra” sulla nostra pagina: se si dovesse destreggiare tra una marea di link e pulsanti che offrono diverse azioni, potrebbe confondersi e uscire dal sito, facendoti perdere una potenziale conversione.

come-creare-landing-page-perfetta

Come costruire la landing page perfetta

Ora che abbiamo visto cos’è una landing page, andiamo a vedere come strutturarne una.

Titolo

Il titolo è l’elemento più importante di una landing page. È la prima cosa che l’utente vede una volta arrivato sulla pagina ed è ciò che lo convince a restare o andarsene. Studia un titolo accattivante e attraente, che sia in grado di colpire l’utente in maniera positiva e lo invogli a proseguire la lettura.
Non fermarti al primo titolo che ti viene in mente ma butta giù più alternative, fino a che non troverai quella che più ti convince.

Sottotitolo

Il sottotitolo è importante quanto il titolo. Dovrebbe introdurre il resto della landing page e descrivere brevemente ciò che l’utente troverà all’interno. Non dev’essere troppo lungo, due o tre righe basta e avanzano.

Testo

Studia un contenuto che sia rilevante, utile e che convinca il cliente a contattarti o a lasciarti i suoi dati. Ovviamente il testo dev’essere coerente con il titolo e il sottotitolo, altrimenti gli utenti si sentiranno ingannati da te e ne andrà della tua credibilità.
Visto che il testo dovrà persuadere gli utenti a compiere l’azione che desideri, devi studiare un contenuto mirato e che comunichi efficacemente i benefici dei tuoi prodotti/servizi, le loro caratteristiche e funzionalità dettagliate e in cosa si differenziano dai tuoi concorrenti.

Immagini/video

Se vuoi creare una landing page efficace ti consigliamo di inserire anche immagini coerenti col testo, ad alta risoluzione e che illustrino i prodotti nei loro dettagli. Se hai la possibilità di inserire un video dimostrativo ancora meglio, così da offrire un’esperienza più interattiva agli utenti. Ricorda che immagini e video catturano l’attenzione mille volte meglio di un testo.

Testimonianze

Attraverso la tua landing page stai cercando di ottenere la fiducia dai tuoi potenziali clienti, affinché provino i tuoi prodotti/servizi. Quindi inserire delle testimonianze o recensioni a supporto dei tuoi prodotti può giocare un ruolo molto importante.
Far sapere agli utenti che qualcun’altro ha già acquistato sul tuo sito e ne ha ricavato un vantaggio può convincere gli utenti a fare lo stesso. Pensa alle recensioni dei prodotti su Amazon: quante volte le leggi prima di effettuare l’acquisto?

Call to Action

L’ultimo elemento che dev’essere presente in una landing page efficace è anche quello più cruciale: la call to action, cioè un pulsante, un form da compilare o un link da cliccare, che permetta all’utente di compiere l’azione desiderata.
Tradotta letteralmente, call to action vuol dire invito all’azione ed è lo strumento che ti permette di convertire gli utenti in clienti. Invita gli utenti ad agire utilizzando frasi coerenti con l’azione che dovrebbero compiere: "iscriviti" se si tratta di una newsletter, "prova ora" se stai offrendo un periodo di prova per il tuo servizio e così via.

Una volta costruita la tua landing page perfetta, testala. Mostrala ai tuoi colleghi, amici o conoscenti e chiedi loro di guardarla per qualche secondo. Se in questo lasso di tempo riescono a capire di cosa sta parlando e qual è il suo scopo, allora la landing page è giusta.

Inoltre, non dimenticarti di tenerla monitorata e analizzare il comportamento degli utenti all’interno. Se vedi che gli utenti, una volta “atterrati” sulla tua pagina, escono senza far nulla potresti modificare alcuni elementi e vedere se ciò li invoglia a restare.

Inizia a vendere sul web

Se il tuo scopo è quello di aumentare le vendite dei prodotti o invogliare gli utenti a compiere una determinata azione sul tuo sito, allora c’è solo una cosa di cui hai bisogno: una landing page.

Cos’è una landing page?

Una landing page è una pagina su cui “atterrano” gli utenti alla ricerca dei tuoi prodotti/servizi. Si tratta di una pagina diversa dalle altre del sito, poiché appositamente studiata e progettata per spingere gli utenti a compiere l’azione che desideri: dall’acquisto di un prodotto/servizio all’iscrizione alla newsletter. Le finalità di una landing page possono essere veramente tante ma tutte hanno un unico scopo: convertire l’utente.

Le conversioni

Convertire un utente significa farlo diventare cliente del tuo sito, solitamente facendo in modo che lasci la propria email o i suoi dati per essere ricontattato nel futuro.

come-creare-landing-page-perfetta_2

Le caratteristiche di una landing page efficace

Le landing page sono alla base di ogni strategia di web marketing (molto spesso quando c’è di mezzo una campagna pubblicitaria a pagamento) e devono avere certe caratteristiche.

Attirare l’attenzione del cliente

Una landing page mette in mostra i prodotti del tuo sito, quindi non può essere confusionaria o distrarre l’utente dall’azione finale. L’attenzione dell’utente si può attirare utilizzando diversi elementi: un titolo accattivante ed emozionale, una serie di immagini che descrivano il prodotto, l’elenco dei benefici che i tuoi prodotti possono portare ai clienti. Vedremo più avanti come strutturare questi elementi nel dettaglio.

Persuadere gli utenti

Il titolo, le immagini, i testi utilizzati all’interno e tutto ciò che si trova all’interno della landing page devono riuscire a persuadere l’utente a compiere l’azione desiderata. Se vendi prodotti, dovrai incentrare il contenuto della pagina sui vantaggi che otterranno gli utenti una volta acquistato il tuo prodotto: in questo caso è utile inserire un video o delle immagini esplicative che descrivano il prodotto e le sue caratteristiche nel dettaglio.

Spingere l’utente a compiere un’unica azione

Che sia la registrazione ad un servizio, il download di un file, l’acquisto di un prodotto o la compilazione di un form, una landing page perfetta deve focalizzare l’attenzione dell’utente verso una sola azione finale. Questo per non confondere l’utente che “atterra” sulla nostra pagina: se si dovesse destreggiare tra una marea di link e pulsanti che offrono diverse azioni, potrebbe confondersi e uscire dal sito, facendoti perdere una potenziale conversione.

come-creare-landing-page-perfetta

Come costruire la landing page perfetta

Ora che abbiamo visto cos’è, andiamo a vedere come realizzare una landing page efficace.

Titolo

Il titolo è l’elemento più importante di una landing page. È la prima cosa che l’utente vede una volta arrivato sulla pagina ed è ciò che lo convince a restare o andarsene. Studia un titolo accattivante e attraente, che sia in grado di colpire l’utente in maniera positiva e lo invogli a proseguire la lettura.

Non fermarti al primo titolo che ti viene in mente ma butta giù più alternative, fino a che non troverai quella che più ti convince.

Sottotitolo

Il sottotitolo è importante quanto il titolo. Dovrebbe introdurre il resto della landing page e descrivere brevemente ciò che l’utente troverà all’interno. Non dev’essere troppo lungo, due o tre righe basta e avanzano.

Testo

Studia un contenuto che sia rilevante, utile e che convinca il cliente a contattarti o a lasciarti i suoi dati. Ovviamente il testo dev’essere coerente con il titolo e il sottotitolo, altrimenti gli utenti si sentiranno ingannati da te e ne andrà della tua credibilità.

Visto che il testo dovrà persuadere gli utenti a compiere l’azione che desideri, devi studiare un contenuto mirato e che comunichi efficacemente i benefici dei tuoi prodotti/servizi, le loro caratteristiche e funzionalità dettagliate e in cosa si differenziano dai tuoi concorrenti.

Immagini/video

Se vuoi creare una landing page efficace ti consigliamo di inserire anche immagini coerenti col testo, ad alta risoluzione e che illustrino i prodotti nei loro dettagli. Se hai la possibilità di inserire un video dimostrativo ancora meglio, così da offrire un’esperienza più interattiva agli utenti. Ricorda che immagini e video catturano l’attenzione mille volte meglio di un testo.

Testimonianze

Attraverso la tua landing page stai cercando di ottenere la fiducia dai tuoi potenziali clienti, affinché provino i tuoi prodotti/servizi. Quindi inserire delle testimonianze o recensioni a supporto dei tuoi prodotti può giocare un ruolo molto importante.

Far sapere agli utenti che qualcun’altro ha già acquistato sul tuo sito e ne ha ricavato un vantaggio può convincere gli utenti a fare lo stesso. Pensa alle recensioni dei prodotti su Amazon: quante volte le leggi prima di effettuare l’acquisto?

Call to Action

L’ultimo elemento che dev’essere presente in una landing page efficace è anche quello più cruciale: la call to action, cioè un pulsante, un form da compilare o un link da cliccare, che permetta all’utente di compiere l’azione desiderata.

Tradotta letteralmente, call to action vuol dire invito all’azione ed è lo strumento che ti permette di convertire gli utenti in clienti. Invita gli utenti ad agire utilizzando frasi coerenti con l’azione che dovrebbero compiere: "iscriviti" se si tratta di una newsletter, "prova ora" se stai offrendo un periodo di prova per il tuo servizio e così via.

Una volta costruita la tua landing page perfetta, testala. Mostrala ai tuoi colleghi, amici o conoscenti e chiedi loro di guardarla per qualche secondo. Se in questo lasso di tempo riescono a capire di cosa sta parlando e qual è il suo scopo, allora la landing page è giusta.

Inoltre, non dimenticarti di tenerla monitorata e analizzare il comportamento degli utenti all’interno. Se vedi che gli utenti, una volta “atterrati” sulla tua pagina, escono senza far nulla potresti modificare alcuni elementi e vedere se ciò li invoglia a restare.

Inizia a vendere sul web

Altri articoli

15 libri da regalare (o leggere) a Natale

Concedersi o donare un libro è un gesto bellissimo. Idee regalo - da leggere - per chi ama il proprio lavoro e mette passione in tutto ciò che fa.

seo-ninja-2
SEO & SEM Lab 2017: cronache delle imprese di un Ninja

Andrea, il nostro SEO Specialist, ha partecipato al SEO & SEM Lab di Ninja Academy, incentrato sulle tecniche di ottimizzazione dei siti e su Google AdWords. Ecco com’è andato il suo weekend.

Humanification
Wobi Milano 2017, anticipazioni dal futuro

Il futuro sarà degli uomini... e delle macchine. Dati di fatto e possibili scenari presentati all’evento milanese Humanification, targato World Of Business Ideas.

ecommerce-italia-2017
E-commerce in Italia: è il momento giusto per investire?

Il settore E-commerce sta conoscendo una grande crescita e sono sempre più gli italiani che acquistano online. È il momento giusto per aprire un E-commerce? Scopriamolo.